Drum Club n.1 2020  Febbraio


In questo numero:
Matt Starr e i suoi Black Swan capeggiano sulla nostra copertina in occasione dell'uscita del nuovo "Shake The World", album che riporta Starr fra le nostre pagine dopo l'ultima chiacchierata fatta in occasione del suo tour conclusivo con i Mr. Big. Oltre a Matt Starr all'interno della rivista trovate anche Mike Portnoy con i Sons of Apollo, Vincent Velazco ed i Pendragon, Eloy Casagrande dei Sepultura, e Mikko Siren degli Apocalyptica. La sezione test per questo mese ospita Highwood Drums, Paiste con la nuova serie Formula 602, Gretsch e Canopus!




inizia a sfogliare la rivista...

disco in vetrina

THE WHO IL GRANDE RITORNO

100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, 9 album in top ten negli USA, 10 nel Regno Unito e 14 singoli nella top ten nel Regno Unito sono numeri impossibili da immaginare alla quasi totalità degli esseri umani esistenti; la storia ci ha però insegnato che esistono magiche eccezioni, le quali - per motivi apparentemente sconosciuti - fanno sì che alcuni uomini si elevino sopra gli altri per regalare così al mondo dei capolavori eterni, destinati a sedimentarsi nella cultura di un popolo ed a essere ricordati per sempre. Questo è il caso dei The Who, i quali,  ...continua a leggerlo sulla rivista!

interviste

PENDRAGON "Love Over Fear" Vincent Velazco

Jan Vincent Velazco è entrato a far parte dei Pendragon nel 2015 grazie all'amico Craig Blundell, il quale - all'epoca impegnato nella Steven Wilson Band (per poi traslocare più di recente nella prestigiosa Steve Hackett Band) - vide in lui il suo sostituto ideale. La segnalazione non poteva essere più azzeccata, ed infatti il batterista classe 1980 originario di Manila, Filippine, ha subito impressionato favorevolmente sia il pubblico che Nick Barrett, vocalist, chitarrista e membro fondatore dei Pendragon.   D'altronde Jan Vincent Velazco non è tipo da risparmiarsi, e da quando si è avvicinato alla batteria a soli 13 anni non  ...continua a leggerlo sulla rivista!

le grandi storie della batteria

ROGERS DRUMS dal 1849 a oggi

Rogers Drums nasce a New York nel 1849, quando l’irlandese Joseph Rogers apre il primo negozio per la conciatura di ottime pelli per tamburo (e per banjo). Successo, gloria, cadute, cambiamenti e rinascite: 170 anni dopo, il marchio Rogers continua la sua storia… ...................................................................................................................... La Rogers Drums nasce nel 1849 negli Stati Uniti ad opera di un immigrato irlandese di nome Joseph Rogers che produce pelli per tamburo di qualità elevatissima. Joseph aveva imparato questa singolare arte a Dublino e, quando nel 1840 espatria negli Stati Uniti, è il primo ad aprire un negozio per la conciatura delle pelli a New York.  ...continua a leggerlo sulla rivista!

raggi x

HIGHWOOD DRUMS Hallmark – Heroult – Element 13 – Liqui-Ply Snares

HighWood Drums è un marchio che ha acquisito popolarità grazie ai suoi rullanti col fusto in alluminio tanto apprezzati in studio e sul palco. Materiale leggero e resistente, l’alluminio permette la costruzione di fusti perfettamente tondi e precisi: ovvero, quel che propone il catalogo del brand. Ma non è tutto. Il nome dell’azienda ospita anche la parola Wood (legno) ed infatti anche i tamburi con il fusto in legno sono contemplati nel catalogo di casa HighWood. HALLMARK SNARE Portabandiera di casa HighWood, il rullante Hallmark è realizzato con un fusto in alluminio dello spessore di un pollice (25,4 millimetri), tornito  ...continua a leggerlo sulla rivista!

recensioni

FOO FIGHTERS 00959525

Proprio mentre tutti aspettano di ricevere aggiornamenti sugli sviluppi di quello che sarà il seguito ufficiale di Concrete And Gold, i Foo Fighters iniziano il loro 2020 con la pubblicazione di un nuovo EP. Si intitola 00959525 e rientra in quella serie di release discografiche che la band ha iniziato qualche tempo fa partendo dalla presentazione di materiale precedentemente lasciato a sedimentare in archivio. Come già ascoltato con i precedenti, la “forma” sonora di 00959525 è grezza, senza fronzoli o finiture particolari, proprio quello che ci vuole per l’adeguata riesumazione di tracce impolverate e provenienti dal passato, nello specifico dalla  ...continua a leggerlo sulla rivista!

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154